Da un piccolo studio professionale al primo network nazionale di centri di fisioterapia e riabilitazione: la nostra storia

La storia di Top Physio comincia nello studio professionale di un fisioterapista: un professionista che, poco dopo il diploma, comincia a espandere la sua attività forte del proprio talento e dei trattamenti di qualità offerti che poco a poco iniziano ad attirare sempre più pazienti.

Il piccolo studio inizia ben presto a farsi conoscere da medici esterni che, impressionati dalla qualità dei trattamenti, iniziano a indirizzare nello studio molti dei propri pazienti. Atleti professionisti e i primi personaggi di spicco dello spettacolo, della politica, dell’imprenditoria e dell’arte: i pazienti aumentano in fretta e lo studio comincia ad espandersi e a cercare i primi collaboratori. Lo studio cresce, i collaboratori e i consulenti esterni aumentano: il passaggio da studio professionale a centro di fisioterapia e riabilitazione è ormai avviato.

La nuova squadra decide di ottimizzare gli spazi per facilitare il lavoro degli operatori e garantire il giusto comfort ai pazienti; studia e approfondisce il comparto tecnologico per una migliore scelta degli strumenti elettromedicali, crea dei meccanismi di valutazione degli operatori e individua strumenti di misurazione per la valutazione oggettiva del percorso di cura del paziente. Ma soprattutto, per ogni nuova attività crea dei modelli ottimizzati per la gestione dei pazienti e delle loro cure.

Dopo anni di gestione di una rete cittadina, arriva l’idea di un ampliamento su scala nazionale: nasce così il progetto Top Physio Network. Sulla base del percorso fatto negli anni, il progetto si fonda sull’idea che ciascun centro debba mantenere la sua identità e le sue peculiarità e che l’adesione al network gli debba garantire gli strumenti necessari a potenziare e ampliare le proprie competenze.

Oggi tutti i centri che aderiscono al network di Top Physio vengono accuratamente selezionati e rappresentano eccellenze territoriali italiane nella fisioterapia e la riabilitazione. Tutte le esperienze sviluppate e costantemente in miglioramento sono confluite in Top Physio Engineering, al cui interno lavorano professionisti pronti ad aiutare chiunque voglia aprire e gestire una struttura sanitaria.

Come raggiungere il centro Top Physio Fleming

Da Vigna Clara

  1. Prendi Via Cassia Nuova/SP493 in direzione di Largo Pasquale Saraceno a Roma
  2. Prendi Via G. Fabbroni, Via Flaminia Nuova, Via Valdagno e Via Civitella d’Agliano in direzione di Via Francesco Saverio Nitti
  3. Svolta a destra e prendi Largo Pasquale Saraceno
  4. Prosegui dritto su Via G. Fabbroni
  5. Svolta a destra e prendi Via Flaminia Nuova
  6. Svolta a sinistra e prendi Via Valdagno
  7. Svolta a destra e prendi Via Civitella d’Agliano
  8. Svolta a destra e prendi Via Francesco Saverio Nitti

Da Colli della Farnesina

  1. Prendi Via del Foro Italico/Tangenziale Est da Via dei Colli della Farnesina
  2. Continua su Via del Foro Italico/Tangenziale Est. Prendi Corso di Francia in direzione di Via Giuseppe Pecchio
  3. Continua su Via Giuseppe Pecchio. Guida in direzione di Via Francesco Saverio Nitti

Bus n. 32, 188, 200

Da Ponte Milvio

  1. Prendi Lungotevere Salvo D’Acquisto e Corso di Francia in direzione di Via Giuseppe Pecchio
  2. Continua su Via Giuseppe Pecchio. Guida in direzione di Via Francesco Saverio Nitti

Bus n. 201, 200, 32

Da Vigna Stelluti

  1. Procedi in direzione sud da Via Giustino Fortunato verso Piazza Filippo Carli/Via Sallustio Bandini
  2. Svolta a sinistra e prendi Via Luigi Bodio
  3. Svolta a sinistra e prendi Corso di Francia
  4. Svolta a destra e prendi Via Giuseppe Pecchio (indicazioni per Corso di Francia)
  5. Svolta leggermente a destra e prendi Via Francesco Saverio Nitti

Bus n. 226

Vuoi sapere come raggiungere gli altri centri Top Physio?